Il formaggio Piave promosso digitalmente con il supporto di Neting

Il formaggio Piave promosso digitalmente con il supporto di Neting

Pubblicato in Imprese 14 Marzo 2021

A Neting, full stack agency bolognese specializzata in campagne digital, è stato affidato un progetto di promozione diretto a far conoscere il cibo italiano di qualità attraverso attività on line a supporto del formaggio Piave, uno tra i più rinomati prodotti italiani DOP.  

Nel dettaglio, si tratta di Nice to eat-EU, progetto co-finanziato dall’Unione Europea e per il quale Neting ha condotto sponsorizzazioni sia sui canali social che su Google con campagne Google Ads. Sui canali social, si è puntato sulla brand awareness e sulla generazione di traffico qualificato al sito per, poi, passare dal virtuale al reale.  

Arrivando alla landing page, infatti, l’utente aveva modo di visualizzare un elenco di store dove poter degustare il prodotto. In tale progetto, anche il concetto di gaming ha svolto un ruolo importante: per i più piccoli, infatti, la campagna coordinata di Google Ads ha promosso il gioco on line Fakehunters tramite campagne video e display. 

Contrasto allItalian Sounding

Il successo delle campagne sui diversi canali, in seguito, ha portato sia a una nuova campagna Google Ads, tramite video su YouTube, per promuovere l’App di Augmented Reality Piave DOP & Nice to Eat-EU per Android e Ios, sia alla prosecuzione dell’attività di promozione dei punti vendita in cui trovare il prodotto. 

Luca Mainieri, CEO di Neting, sottolinea: “Il risultato ha testimoniato la forza dell’on line nell’intercettare gli utenti. La multicanalità che caratterizza il food lascia decisamente uno spazio primario all’on line, dove video, foto, ricette, influencer e blogger giocano un ruolo determinante nella creazione di una community. La conoscenza di un prodotto, il suo consorzio di riferimento e la declinazione dello stesso in ricette e momenti di degustazioni sono, ormai, una pratica diffusa, ma il web è diventato negli ultimi anni un ambito di promozione imprescindibile”.