Le soluzioni di food packaging di Sealed Air adottate con successo da Quomi

Le soluzioni di food packaging di Sealed Air adottate con successo da Quomi

Pubblicato in Imprese 24 Novembre 2020 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(0 Voti)

Grazie alla collaborazione siglata, all’inizio del 2020, con Sealed Air, player operante nel comparto del food packaging, Quomi, società e-commerce specializzata nel meal-kit di alimenti freschi, ha registrato sia un aumento delle vendite che una riduzione dello spreco alimentare.

Con sede a Milano, Quomi aveva incaricato Sealed Air di affrontare il problema relativo al fenomeno del food waste. Dopo aver scelto di ricorre al prodotto TempGuard di Sealed Air, Quomi ha ridotto lo spreco alimentare in misura pari al 7%, migliorando sia la customer satisfaction che la percezione del brand, offrendo imballaggi sostenibili nelle consegne a domicilio, utilizzando un imballaggio agevolmente riciclabile per soddisfare la domanda crescente da parte dei consumatori di soluzioni di packaging sostenibili.

 

Individuate le esigenze di Quomi e le caratteristiche del consumatore finale, Sealed Air ha proposto la propria soluzione TempGuard per ottimizzare l’integrità del prodotto e l’esperienza del marchio per i clienti di Quomi. Nel dettaglio, sono stati effettuati appositi test sulle confezioni per dimostrare a Quomi la qualità di Sealed Air TempGuard. In seguito, prima di iniziare la collaborazione, è stata inviata all’azienda e-commerce una selezione di campioni di diverse dimensioni per testare il prodotto.

Giovanni Masciali, Strategic Account Manager di Sealed Air, ha dichiarato: “TempGuard è progettato per la spedizione di merci che necessitano una temperatura controllata durante il trasporto. Offre un ottimo isolamento termico e un efficiente strato di imbottitura protettiva. Questa combinazione di prestazioni garantisce che i prodotti arrivino al consumatore con una qualità ottimale, in imballaggi facilmente e ampiamente riciclabili”.

Andrea Bruno, CoFounder di Quomi, ha così illustrato i motivi del passaggio alle soluzione targata Sealed Air: “I sacchi a temperatura controllata e le scatole di consegna che stavamo utilizzando per proteggere e mantenere gli ordini di prodotti freschi non erano efficaci al 100% e causavano sprechi alimentari durante la spedizione. Pertanto, avevamo urgentemente bisogno di un materiale di imballaggio sostenibile che avesse proprietà isolanti superiori per mantenere il cibo fresco, oltre a essere facilmente riciclabile per le famiglie, così da poter rispondere alle crescenti richieste dei nostri clienti”.

Poi, Bruno ha sottolineato: “L'esperienza e i prodotti di Sealed Air ci hanno permesso di accelerare la crescita della nostra attività fornendo imballaggi efficaci e sostenibili che i nostri clienti apprezzano. Inoltre, grazie alla partnership con Sealed Air, ora, stiamo collaborando con uno dei più importanti produttori di pesce in Italia, fornendo pesce confezionato con la tecnologia Cryovac tray skin. Questo ci consente di proteggere i prodotti ittici durante la fase logistica e garantire una confezione premium”.