QSave Elkey pronta a favorire la ripresa delle attività nella Fase 2

QSave Elkey pronta a favorire la ripresa delle attività nella Fase 2

Vota questo articolo
(0 Voti)

Nonostante l’emergenza sanitaria in corso, QSave Elkey, player specializzato in servizi e in tecnologie per le imprese della GDO, dell’HoReCa, della ristorazione e del vending, non ha cessato di fornire assistenza e di coprire le attività definite come essenziali. 

Ora, l’azienda si prepara a riaprire tutti gli esercizi commerciali, amministrativi, di sviluppo e di assistenza nel rispetto delle nuove normative per la sicurezza sul lavoro, in modalità Smart Working e con un presidio costante in sede. Mentre il canale dell’HoReCa e della ristorazione hanno subito una battuta d’arresto pressoché totale, la GDO e il mondo del vending hanno portato avanti le rispettive attività ed è proprio in tali ambiti che QSave Elkey ha valutato l’importanza dei servizi offerti, aprendo a ulteriori opportunità per affrontare le necessità maturate proprio nel corso dell’ultimi periodo.

Durante l’emergenza sanitaria, infatti, i distributori automatici si sono rivelati un elemento fondamentale di sostentamento sia negli ospedali che nelle aziende produttive ancora in attività, laddove bar e mense erano inaccessibili. Oltre a ciò, i servizi di gestione e di erogazione di acqua pubblica messi a disposizione dall’azienda hanno continuato a essere un supporto fondamentale per il rifornimento dell’utenza. Per quanto riguarda i buoni pasto, sono stati utilizzati anche presso gli store della GDO per l’acquisto di beni di prima necessità e, oggi, QSave Elkey gestisce i buoni spesa Covid per numerosi Comuni italiani.

Ma non è tutto: i servizi legati ai buoni pasto nel canale dell’HoReCa e nella ristorazione collettiva sono rimasti attivi per coloro che hanno optato per il servizio BP360 in modalità delivery, quindi, con la consegna direttamente a domicilio. Alla luce delle nuove esigenze emerse nell’ambito dell’emergenza Coronavirus, è sorta anche la necessità di realizzare vetrine di distributori automatici in modo sia da sfoltire le note code all’ingresso dei supermercati che da garantire l’offerta dei beni di prima necessità. Nell’ottica di andare incontro alle criticità rilevate dal canale dell’HoReCa e dalla ristorazione, invece, QSave Elkey intende lavorare alla realizzazione di nuovi concept di vendita e di consumo per facilitare la ripartenza immediata.

Antonino Cuttonaro Amministratore Delegato di QSAVE Technology

In merito, Antonino Cuttonaro, Amministratore Delegato di QSave Elkey, sottolinea: “C’è la necessità di strutturare la consegna a domicilio o il ritiro del pasto in loco per un consumo che assicuri la distanza sociale, organizzando i flussi di lavoro e di ingresso, i mezzi di identificazione dei clienti e i mezzi pagamento elettronici. L’emergenza ha cambiato il rapporto della gente con l’uso del denaro, aumentando sensibilmente la scelta del pagamento elettronico. Questo ci deve far capire quanto sarà importante la diffusione dei dispositivi di pagamento elettronico, anche con soluzioni di alternative payment tramite smartphone”.

Poi, Cuttonaro aggiunge: “In ognuno di questi settori, siamo in grado di dare il nostro supporto, la nostra esperienza e competenza. Al centro delle nostre soluzioni, c’è il controllo del pagamento in ogni forma e in qualsiasi formato. Abbiamo avuto tempo per riflettere, adesso, dobbiamo agire”.