Jan Magni nominato Head of Finance Italy da P3 Logistic Parks

Jan Magni nominato Head of Finance Italy da P3 Logistic Parks

Vota questo articolo
(1 Vota)

P3 Logistic Parks ha nominato Jan Magni Head of Finance Italy, affidandogli la direzione delle operazioni dell’azienda in Italia con base presso l’headquarter milanese.

Magni, di origini italo-polacche, dopo essersi laureato in Economia Aziendale presso l’Università LIUC di Castellanza, ha maturato 15 anni di esperienza nel comparto della finanza immobiliare. Nell’ambito della sua più recente esperienza professionale, ha ricoperto il ruolo di Finance Manager presso il Gruppo Savills Investment Management. Precedentemente, il manager ha collaborato come Senior Controller presso Prelios SGR (per oltre 8 anni) e come Controller per la società Sicor Srl (appartenente a TEVA Pharmaceutical Industries Group).

Negli ultimi anni, Magni ha svolto un ruolo fondamentale nelle operazioni di real estate financing all’interno di questi importanti Gruppi, gestendo la pianificazione economico-finanziaria di fondi e di società immobiliari facenti capo a primari investitori internazionali attivi nel segmento terziario e in quello residenziale, collaborando attivamente sia alla fase di acquisizione e dismissione che alla strutturazione e gestione dei contratti di finanziamento. Prima di svolgere tali incarichi, Magni ha lavorato per diversi anni alla pianificazione e al controllo della SGR, oltre che al monitoraggio delle performance dei fondi gestiti.

Appena ricevuta la nomina, Jan Magni ha così commentato:  “Sono molto soddisfatto dell’opportunità di entrare a far parte di una società importante quale P3, con un grande potenziale di crescita in Italia. Insieme al team, lavorerò per implementare i progetti in corso consolidando lo sviluppo dell’azienda”.

Jean-Luc Saporito, Managing Director e Co-Chief Development Officer di P3 Logistic Parks Italy, ha dichiarato: “Siamo lieti di accogliere con noi Jan Magni, che vanta una grande esperienza del settore immobiliare. Per il nostro Gruppo, il mercato italiano è molto significativo e in continua crescita: ciò rende particolarmente strategico e importante questo nuovo ruolo”.

 

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience