Fercam aumenta la propria struttura a Cervignano del Friuli

Fercam aumenta la propria struttura a Cervignano del Friuli In evidenza

Anno 2018 Giovedì, 04 Gennaio 2018 19:49 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(0 Voti)

È nell’ottica di un continuo miglioramento della capillarità del servizio e per interloquire sempre meglio con la clientela che Fercam potenzierà la struttura di Cervignano del Friuli.

Nello specifico, è entro pochi mesi che verrà aumentato l’organico della filiale di Cervignano: ciò si rende necessario in seguito sia all’incremento dei volumi di traffico che al trasferimento del traffico attualmente gestito dalla filiale di Gorizia. Infatti, questa filiale gestiva i traffici verso la Slovenia e, ora, in seguito al pensionamento di due collaboratori storici, è stato deciso di potenziare la struttura di Cervignano che, proprio all’interno di Fercam, assumerà un ruolo di primaria importanza come specialista per i traffici da e per la Slovenia e Paesi balcanici, oltre che come punto di riferimento dell’industria friulana per il traffico nazionale.

Pierluigi Prodomi, Regional Manager in Fercam, ha così commentato: “Cervignano, grazie alla sua posizione ottimale, è indubbiamente per noi la località più adatta per servire al meglio i nostri clienti friulani. Da qui, fungeremo anche da appoggio per tutte le nostre filiali italiane che hanno trasporti con i Paesi balcanici, oltre che verso i Paesi dell’Est quali Slovenia e Ungheria. Molte aziende italiane che hanno dislocato la loro produzione verso Est, ora, si servono dei nostri servizi di trasporto sia per l’approvvigionamento delle loro strutture produttive che per il rifornimento dei vari mercati di sbocco con i loro prodotti”.

Letto 2625 volte