A Milano, inaugurato da Accenture il nuovo Customer Innovation Network

A Milano, inaugurato da Accenture il nuovo Customer Innovation Network In evidenza

Anno 2017 Giovedì, 01 Giugno 2017 09:58 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
Vota questo articolo
(0 Voti)

Accenture ha inaugurato, a Milano, il suo più vasto hub dedicato ai settori del retail, della moda e dei beni di consumo.

Situato nel quartiere di Porta Nuova, diventato ormai il principale simbolo della capacità innovativa della città, l’ACIN (Accenture Customer Innovation Network) milanese va a integrare la rete globale di Accenture comprendente anche i poli di Bangalore, Chicago, Manila e Singapore. Il nuovo ACIN offre un ambiente particolare dove diventa possibile immaginare, esplorare,  scoprire e sviluppare lo scenario dei nuovi servizi digitali, un luogo presso il quale affrontare le sfide contingenti e future che attendono le aziende: dall’utilizzo dei social media fino alla nuova ondata di applicazioni nel campo dell’intelligenza artificiale.

L’Open Innovation è la filosofia sulla quale si basa il centro, il quale, sulla scorta dell’esperienza di Accenture nei settori retail, fashion e beni di consumo, consente ai propri clienti di accedere a un ecosistema di innovazione che riunisce start-up, esperti, università e partner tecnologici. Presso l’Accenture Customer Innovation Network, le aziende vivono un vero e proprio innovation journey in cui riconsiderare sia i modelli attuali di business e sia la customer experience, sviluppando una roadmap concreta e sostenibile.

Fabio Benasso, Presidente e Amministratore Delegato di Accenture Italia, ha sottolineato: “Accenture dedica all’Italia investimenti costanti, a riprova del nostro impegno verso l’economia italiana che crede nell’innovazione. Abbiamo realizzato, nel Paese, una serie di hub che offrono supporto alle aziende nell’accelerazione della loro agenda di trasformazione digitale. Il nuovo ACIN milanese nasce come riferimento a livello globale per le aziende che vogliono essere leader dell’innovazione e fornisce ad Accenture un ambiente in cui i nostri clienti possono immaginare nuovi modelli di business ed esplorare l’evoluzione della customer experience”.

Angelo D’Imporzano, Senior Managing Director di Accenture e Responsabile Consumer Goods & Retail per Europa e America Latina, ha dichiarato: “L’ACIN di Milano è in grado di supportare le organizzazioni che cercano di guadagnare competitività, mettendole in connessione con il più ampio ecosistema digitale, aiutandole a creare nuove opportunità di business in un’epoca in cui l’innovazione è un elemento critico per la crescita dell’intero Paese. La rinomata conoscenza italiana dei settori moda e alimentare rende Milano lo scenario perfetto per guidare i nostri clienti a una migliore comprensione dei trend emergenti e dei consumatori, nonché per assicurare che idee originali si traducano in soluzioni innovative in grado di alimentare le performance aziendali”.

A sua volta, Sander van’t Noordende, Group Chief Executive Accenture Products, ha affermato: “Le tecnologie digitali sono sempre più convergenti, i consumatori sempre più esigenti, e quindi gli operatori sono costantemente sotto pressione per non farsi surclassare dai competitor. Le aziende che si interfacciano con i consumatori hanno necessità di innovarsi continuamente per garantire flessibilità e agilità per ogni funzione aziendale. Il nostro nuovo Centro milanese è parte integrante dell’Accenture Innovation Architecture, che riunisce le competenze di tutta l’azienda, da quelle rivolte alla ricerca, alle acquisizioni, i laboratori, a quelle relative agli studi e ai centri di innovazione, passando per i delivery center per aiutare i clienti a sviluppare, scalare e offrire a innovazioni disruptive”.

Letto 3006 volte