In crescita fatturato e clienti di FM Logistic

In crescita fatturato e clienti di FM Logistic

Pubblicato in Case History 25 Luglio 2021

Per l’anno fiscale 2020/2021, terminato lo scorso 31 Marzo, FM Logistic ha registrato un fatturato pari a 1,38 miliardi di euro, in diminuzione del -3,6% su base aggregata.  

I ricavi dell’azienda logistica hanno subito una flessione a causa della recessione economica indotta dall’emergenza pandemica durante la primavera dell’anno scorso con un impatto valutario di -73 milioni di euro. Di fatto, tali fattori sono stati parzialmente compensati da una marcata ripresa delle attività nella seconda metà dell’esercizio fiscale, tanto che, al netto degli effetti valutari, il fatturato risulta cresciuto del +1,5%

L’Ebit (utile prima degli interessi e delle imposte) è stato di 38,8 milioni di euro, in diminuzione del -8,7% rispetto all’anno scorso: in prevalenza, tale calo riflette gli alti costi associati alle misure di contenimento del Covid-19 (stimati 8,1 milioni di euro), in parte compensati sia dalle misure di riduzione e di trasferimento dei costi che dagli effetti del mercato valutario pari a 3 milioni di euro. L’Ebit a cambio costante è risultato pari a 41,8 milioni di euro (-1,6%).  

La chiusura dei punti vendita avvenuta nel 2020 ha accelerato la domanda della logistica omnichannel ed e-commerce e, oggi, FM Logistic è in grado di fornire soluzioni omnicanale al 57% dei propri clienti. Oltre a ciò, è aumentato il bisogno di soluzioni logistiche urbane, come micro-depositi, dark store e soluzioni click and collect personalizzate.  

FM Logistic

In tali aree, l’azienda ha esteso i suoi contratti con i retailer di primo piano come Carrefour, Intermarché e Sephora. I nuovi contratti più importanti ottenuti nel 2020/2021 comprendono un brand mondiale di cosmetici e cura della pelle, un grande produttore di giocattoli e diverse imprese leader nel comparto e-commerce, in particolare, in Francia, Spagna e India. 

I principali rinnovi di contratto sono stati siglati con Mondelez e Nestlé. Nell’ultimo anno, FM Logistic ha compiuto ulteriori progressi per contribuire a una logistica più sostenibile, per esempio, lanciando una campagna di formazione in materia di salute e sicurezza in oltre 10 Paesi, rendendo disponibili per 50 clienti piattaforme sostenibili che permettono di monitorare le emissioni di gas serrascope 3” associate alle attività esternalizzate a FM Logistic e, allo stesso tempo, facilitando il passaggio all’energia elettrica rinnovabile per le operazioni di stoccaggio di FM Logistic in Europa Centrale. 

Infine, è negli ultimi anni che le emissioni globali di CO2 conseguenti alle operazioni di stoccaggio di FM Logistic hanno continuato a ridursi, tanto che, in termini assoluti, il calo complessivo ha raggiunto il -17% tra il 2018 e il 2020.  

Jean Christophe Machet CEO di FM Logistic

Jean-Christophe Machet, CEO di FM Logistic, ha dichiarato: “In un’economia stravolta dai fatti pandemici, FM Logistic si è dimostrata notevolmente resiliente. Lo dimostra la firma per 207 milioni di euro di nuovi contratti stipulati tra Aprile 2020 e Marzo 2021, metà dei quali riguardano l’omnicanalità e l’e-commerce. Gli sforzi dei nostri dipendenti hanno consentito a milioni di consumatori di ottenere i prodotti di cui avevano bisogno. Continueremo a essere forti nel settore dei beni di consumo e del retail per aiutare i nostri clienti a implementare strategie omnicanale all’insegna della sostenibilità”.