L’Enterprise Marketplace Index 2021 di Mirakl assegna ai marketplace un ruolo decisivo nelle vendite on line

L’Enterprise Marketplace Index 2021 di Mirakl assegna ai marketplace un ruolo decisivo nelle vendite on line

Pubblicato in Case History 07 Marzo 2021

Mirakl, la piattaforma SaaS che permette alle aziende B-to-B e B-to-C di implementare il proprio marketplace per vendere prodotti e servizi di terze parti attraverso una piattaforma scalabile, ha presentato l’Enterprise Marketplace Index 2021.  

In particolare, la survey evidenzia la crescita dei marketplace rispetto all’e-commerce: più del +80% anno su anno nel quarto trimestre del 2020, oltre il doppio del tasso di crescita generale del mercato degli shop on line

L’Index analizza le metriche di riferimento registrate dai marketplace on line di proprietà dei principali retailer, quantificando l’impatto delle iniziative strategiche, operative e di merchandising che gli operatori del comparto distributivo stanno utilizzando per guidare sia la crescita che la redditività. 

marketplace

I dati rappresentano più di 60 marketplace di rivenditori globali, che generano diversi miliardi di dollari in Gross Merchandising Value (GMV, volume totale delle vendite sulle piattaforme) con più di 50.000 seller e oltre 60 milioni di prodotti.

Dall’Enterprise Marketplace Index 2021, nel dettaglio, emergono i trend seguenti: i marketplace crescono più del doppio rispetto all’e-commerce, i seller costituiscono la base della crescita complessiva dei marketplace, i retailer hanno ampliato l’assortimento di prodotti registrando un GMV ancora più alto e rispondendo alla domanda degli utenti, i marketplace contribuiscono alla crescita del traffico del sito e, infine, sono proprio i marketplace a guidare la crescita bottom-line.

shopping on line

Adrien Nussenbaum, CoFounder and U.S. CEO di Mirakl, sottolinea: “L’Index fornisce ai retailer gli strumenti giusti per competere nell’odierna economia digital-first e comprendere, al contempo, le strategie marketplace necessarie ai propri bisogni. Per esempio, i dati dimostrano chiaramente che i rivenditori possono contemporaneamente incrementare le vendite sul proprio marketplace e aumentare il traffico e-commerce ampliando il numero di seller e l’assortimento. Insights di questo tipo sono vitali per il successo dei marketplace”.

A sua volta, Luca Cassina, Vice President Customer Success EMEA di Mirakl, commenta: “Il marketplace è un modello di business vincente che consente ai rivenditori di far crescere e differenziare il proprio portfolio prodotti rispondendo alla domanda e alle necessità dei consumatori. In questo modo, i retailer non solo rafforzano la relazione con i clienti e li fidelizzano, ma possono acquisirne nuovi in categorie diverse”.

Poi, Cassina aggiunge: “I dati della ricerca confermano i vantaggi notevoli che il marketplace ha rispetto al modello di e-commerce tradizionale. Benefici che possono portare a una crescita sostenuta del fatturato sul lungo periodo, cavalcando e oltrepassando il periodo di forte digitalizzazione portato dalla pandemia”.