Potenziato il network di Palletways Italia con nuovi manager e concessionari

Potenziato il network di Palletways Italia con nuovi manager e concessionari

Vota questo articolo
(0 Voti)

Palletways Italia rafforza il proprio network con l’ingresso di nuovi professionisti e con l’estensione della rete di concessionari. 

In particolare, negli ultimi 12 mesi, 23 nuove aziende hanno fatto il proprio ingresso nel network di Palletways Italia. Nonostante l’impatto negativo dell’emergenza Coronavirus, Palletways Italia ha continuato a investire nel potenziamento della propria squadra sul territorio nazionale: di recente, sono recentemente entrati a far parte dello staff i nuovi Regional Manager Gian Luca Bassignani per la Lombardia e Giuseppe Rovere per l’Emilia Romagna.

Le new entry vanno ad aggiungersi al team guidato dal Direttore del Network, Bruno Oliana, che annovera già la presenza sul territorio dei Regional Manager Marco Ferriani, Claudia Lucca, Mauro Mondelli e Diego Romani, coordinati da Luca Galanti.

Oltre a ciò, la società ha ufficializzato un nuovo ingresso nell’area Finance guidata dal Chief Financial Officer per l’Italia Luigi Impagnatiello: Giacomo Gabrieli andrà a potenziare l’area del Credit Management, portando in Palletways le skills precedentemente acquisite presso grandi gruppi industriali.

Massimiliano Peres CEO di Palletways Italia

Massimiliano Peres, CEO di Palletways Italia, ha dichiarato: “Quest’anno, abbiamo continuato a lavorare per rafforzare e completare la squadra di Palletways con affermati professionisti per perseguire i nostri obiettivi: essere un network di trasporti costituito dalle migliori aziende e dalla più efficiente organizzazione, in grado di offrire il migliore livello di servizio. Do il mio benvenuto ai nuovi manager che sono sicuro apporteranno un valore aggiunto alla società”.

Poi, Peres ha sottolineato: “La pandemia è stata una variabile imprevedibile lungo il nostro percorso di evoluzione. Noi di Palletways abbiamo continuato a investire su talento e competenza a favore di una gestione solida per i clienti, per i concessionari del network e per i nostri stakeholder. Ringrazio tutti per l’incessante impegno profuso nel garantire la continuità del servizio durante questo 2020 così sfidante”.