L’81% di Cefla Shopfitting ceduto al Gruppo svedese Itab Shop Concept

L’81% di Cefla Shopfitting ceduto al Gruppo svedese Itab Shop Concept

Vota questo articolo
(0 Voti)

Cefla ha ceduto l’81% della propria divisione Cefla Shopfitting al Gruppo svedese Itab Shop Concept. 

Come riportato da Cefla in una nota, è in un contesto competitivo caratterizzato da forti polarizzazioni che l’operazione è parte integrante di un piano industriale di medio termine diretto a riqualificare il posizionamento attuale e la costituzione di un polo industriale dedicato alla produzione di scaffalature, banchi cassa e altri arredamenti.

Itab Shop Concept, holding quotata alla Borsa di Stoccolma, è un player specializzato sia nel concept retail che nella progettazione di ambienti di vendita funzionali. Il Gruppo svedese, con ricavi annui che superano i 500 milioni di euro, è presente in 28 nazioni, annovera 3.200 dipendenti, dispone di 18 stabilimenti produttivi ubicati in 14 Paesi ed esporta in 80.

Nel dettaglio, l’operazione stabilisce la costituzione di una nuova società, in cui Cefla manterrà una quota di minoranza per il prossimo triennio. La forza lavoro dello stabilimento Cefla di Imola, con più 200 addetti sui 1.800 del Gruppo, non subirà effetti dal cambio di proprietà.

Gianmaria Balducci Presidente di Cefla

Gianmaria Balducci, Presidente di Cefla, sottolinea: “Dopo un’attenta selezione e analisi della situazione interna, abbiamo reputato l’accordo di partnership con Itab e la cessione del ramo d’azienda shopfitting come un’opportunità che permetterà la continuità del business con potenzialità di cross selling importanti. Una complessa operazione, risultato di un progetto di messa in efficienza e sostenibilità dell’intero Gruppo, per assicurare la presenza sul territorio e la riduzione al minimo delle conseguenze occupazionali”.