Packaging: partnership per la sostenibilità tra Sealed Air e Plastic Energy

Packaging: partnership per la sostenibilità tra Sealed Air e Plastic Energy

Vota questo articolo
(1 Vota)

Sealed Air Corporation, produttore di materiali e di sistemi di confezionamento speciali, protettivi e per prodotti alimentari destinati al mercato industriale, alimentare e dei beni di consumo, ha siglato un accordo di collaborazione con Plastic Energy, player nel comparto delle tecnologie di riciclo all’avanguardia. 

Oltre a ciò, Sealed Air ha effettuato un investimento di capitali in Plastic Energy Global, società madre di Plastic Energy. Plastic Energy Global, costituita nel 2012, si pone l’obiettivo di creare un’economia circolare per la plastica sottraendo i rifiuti plastici alle discariche e agli oceani. La società, con sede a Londra, annovera due impianti in Spagna e progetti in fase di sviluppo in Europa Occidentale e in Asia, con una previsione di 50 nuove strutture entro i prossimi 10 anni.

Plastic Energy dispone di una piattaforma tecnologica che permette di sottrarre i rifiuti plastici alle discariche con l’obiettivo di processare 300mila tonnellate di plastica entro il 2025. Nel dettaglio, l’azienda trasforma i rifiuti plastici post-consumo in un nuovo prodotto riciclato e utilizzabile per creare soluzioni di imballaggio essenziali, comprese le confezioni protettive per alimenti, permettendo, così, alla plastica di diventare una nuova risorsa.

Grazie a tale partnership, Sealed Air contribuisce a eliminare i rifiuti plastici, sostenere approcci complementari al riciclo e consentire ai clienti di incorporare la propria plastica riciclata nei rispettivi packaging.

Ted Doheny President and CEO di Sealed Air Corporation

Ted Doheny, President and CEO di Sealed Air Corporation, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di unire le forze con Plastic Energy per innovare più rapidamente e accelerare lo sviluppo di nuove tecnologie che eliminino i rifiuti e garantiscano un’economia circolare per la plastica. Questa collaborazione ci aiuterà a perseguire il nostro impegno di sostenibilità per il 2025 e a guidare la trasformazione nel nostro settore”.