//
           

 

Global Summit Logistics & Supply Chain 2020

Global Summit Logistics & Supply Chain 2020

Vota questo articolo
(0 Voti)

Nei giorni 20 e 21 Maggio 2020, il Global Summit Logistics & Supply Chain tornerà presso il Centro Congressi Hotel Parchi del Garda, a Pacengo di Lazise (Verona), dopo il positivo debutto dell’anno scorso. 

Si tratta della ventiseiesima edizione della manifestazione, la cui specificità è insita nella sua stessa formula, consistente negli incontri one-to-one (più di 16 gli slot di appuntamenti business previsti) e le conferenze in aula (30 in programma). Gli incontri one-to-one, richiesti dagli stessi partecipanti e al centro dell’agenda di espositori e visitatori, rappresentano il momento più importante del summit: un format di relazione che consente di conoscere le soluzioni e le strategie rivolte a ottimizzare le performance nella gestione di logistiche sempre più complesse e, soprattutto, digitalizzate.

Nel dettaglio, ciò svolge un ruolo da protagonista nell’ambito dell’universo digitale che affianca i nuovi business, ma senza sostituirsi al grande plusvalore di un tradizionale incontro vis-à-vis. In qualità di visitatori, direttori e manager di società “end user” possono accedere gratuitamente all’evento e vivere una presenza personalizzata, entrambe le giornate, una o soltanto una parte di esse, suddivisa tra workshop e incontri one-to-one con gli espositori.

summit

Sono invitate a partecipare come espositori le società più qualificate nella fornitura di soluzioni tecnologiche e di servizi per la logistica interna e distributiva che possono usufruire delle occasioni di visibilità già nelle settimane che precedono il Global Summit Logistics & Supply Chain: attraverso il sito GLSummit.it, dove è possibile restare aggiornati in real time su programma, temi e speaker delle conferenze, espositori e sponsor.

Inoltre, nella vetrina digitale dedicata alle aziende, il Logistics Café, si scoprono in anteprima alcune delle novità presentate all’evento. Infine, i canali social promuovono in costante aggiornamento i vari appuntamenti e le diverse tematiche, mentre è sul canale YouTube che sono pubblicate le interviste effettuate nel corso delle edizioni precedenti.