Nuove soluzioni Hyster per l’efficienza logistica

Nuove soluzioni Hyster per l’efficienza logistica

Vota questo articolo
(0 Voti)

Hyster, brand specializzato nella produzione di macchine per la movimentazione dei materiali e distribuito in Italia da CLS, ha lanciato nuove soluzioni rivolte a migliorare l’efficienza operativa logistica.

Sul versante della facilità di azionamento, i nuovi carrelli Hyster con motore diesel della serie XT presentano nuovi elementi progettuali realizzati per incrementare l’efficienza degli operatori. In particolare, sia la disposizione che la progettazione dei comandi e dei controlli sono state studiate per facilitare l’attivazione o la disattivazione delle funzioni idrauliche da parte degli addetti che salgono e scendono continuamente dal carrello.

Per quanto attiene alla precisione di manovra, la progettazione dei carrelli controbilanciati elettrici Hyster prevede un raggio di sterzata pari a zero, offrendo agli operatori maggiore facilità e più spazio di manovra, ampliandone i livelli di efficienza: per esempio, l’operatore può avvalersi di funzionalità e di opzioni quali il sistema di decelerazione automatica (ADS), l’inversione del senso di marcia a potenza controllata, la funzione idraulica Auto-speed e la funzione di controllo discesa e Anti roll-back (antiarretramento) sulle rampe.

Oltre a ciò, per ottimizzare il comfort e l’efficienza stessa degli addetti anche nella guida in retromarcia, i nuovi carrelli elevatori sono dotati di sottili montanti del tettuccio di protezione, di una ridotta altezza del contrappeso e da una ben posizionata maniglia di appiglio posteriore con pulsante del clacson integrato.

Il sedile girevole opzionale o, in alcuni casi, a rotazione completa, disponibile per i modelli controbilanciati è rivolto a migliorare ulteriormente le caratteristiche di visibilità e di comfort per l’operatore. Di recente, Hyster Europe ha presentato anche una nuova range di soluzioni di pesatura in movimento che permette agli addetti di pesare con elevata precisione i carichi durante la movimentazione, piuttosto che trasportarli su bilance di tipo statico, risparmiando tempo e, al tempo stesso, aumentando i livelli di efficienza operativa.

Phil Mean HysterPhil Mean, Product Strategy Manager di Hyster Europe, sottolinea uno tra gli aspetti ritenuti più significativi a livello di valore aggiunto in termini di funzionalità: “I sistemi di pesatura di bordo facilitano per tanti aspetti il lavoro degli operatori: consentono, infatti, di risolvere le problematiche relative alle merci in uscita e in arrivo, registrano i pesi di spedizione, identificano gli errori di prelievo, controllano i livelli di riempimento e facilitano persino le operazioni di miscelazione e dosaggio degli ingredienti”.

Poi, Mean aggiunge: “Contribuiscono, inoltre, a evitare eventuali condizioni di sovraccarico nel caso in cui l’operatore non conosca il peso del carico”.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience