I servizi di Palletways arrivano in Ungheria

I servizi di Palletways arrivano in Ungheria

Vota questo articolo
(0 Voti)

Palletways ha annunciato di aver esteso le proprie operazioni anche in Ungheria: ora, sono 24 i Paesi serviti dagli oltre 400 concessionari del Gruppo.

È a partire da questa settimana, dunque, che Palletways offre i servizi di ritiro e di consegna tra l’Ungheria e gli altri 23 Paesi del network europeo. Il network ha già ingaggiato numerose aziende di trasporto indipendenti per formare la propria rete ungherese ed è, quindi, pronto a partire con 11 concessionari. L’hub centrale, ubicato a Biatorbagy, nella periferia ovest di Budapest, è la sede dalla quale Palletways sarà in grado di offrire una gamma completa di servizi di spedizione sia nazionali che internazionali, tra i quali il servizio Premium per le consegne il giorno successivo in Ungheria e quello Economy con consegna entro le ore 12, tutti dotati del sistema di Track and Trace delle merci, tra i più avanzati del comparto.

Di fatto, l’annuncio di questa nuova estensione delle operazioni conferma un momento di grande crescita e arriva a soli 3 mesi dalla notizia dell’espansione nei Paesi Nordici (Svezia, Finlandia e Norvegia), grazie alla partnership con PostNord, il principale fornitore di servizi logistici nell’area scandinava.

Luis Zubialde, Chief Operating Officer di Palletways Group, ha affermato: “Gli ultimi mesi sono stati incredibilmente positivi per tutto il Network Palletways. Ampliare la nostra copertura in quattro nuovi strategici Paesi rappresenta una preziosa opportunità per noi, per i nostri clienti e per tutti i concessionari che ora possono effettuare consegne in un numero ancora maggiore di destinazioni in tutta Europa”.

Inoltre, Zubialde ha aggiunto: “L’Ungheria, in particolare, è un mercato in rapida crescita, trentacinquesimo maggiore esportatore al mondo, dove il valore delle esportazioni rappresenta l’89% del PIL. Siamo convinti che il nostro servizio di spedizioni internazionali sarà un elemento chiave per lo sviluppo del mercato import-export ungherese”.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience