Il magazzino DHL Supply Chain di Casaletto Lodigiano ottiene la certificazione biologica

Il magazzino DHL Supply Chain di Casaletto Lodigiano ottiene la certificazione biologica

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il magazzino di DHL Supply Chain di Casaletto Lodigiano ha ottenuto il Certificato di Conformità al Regolamento CE 834/2007 che ne attesta i requisiti in linea con il Regolamento CE sulla produzione ed etichettatura biologica.

Con l’ottenimento di questa certificazione, DHL Supply Chain si propone come il partner logistico di riferimento per le imprese operanti nel mercato del biologico, un segmento in forte crescita data l’attenzione sempre più marcata da parte dei consumatori nei confronti dei prodotti biologici e sostenibili. In modo particolare, l’adeguamento ha interessato i processi di ricezione e di stoccaggio delle merci, di prelievo e di allestimento degli ordini, di pulizia di impianti e attrezzature, di identificazione e rintracciabilità dei prodotti e, infine, di protezione degli stessi durante il trasporto.

La certificazione è stata rilasciata a seguito di una verifica documentale e operativa effettuata on the field da parte dell’Organismo di Controllo e Certificazione CCPB, ente che certifica le referenze biologiche delle aziende di produzione più conosciute nel settore.

Antonio Lombardo, Presidente e Amministratore Delegato di DHL Supply Chain Italy, ha così commentato: “È una scelta che deriva dalla consapevolezza che c’è un mercato nuovo e nuovi consumatori sempre più esigenti. Iniziamo da Casaletto Lodigiano, ma il nostro progetto è di estendere ad altri magazzini che stoccano e distribuiscono prodotti biologici. Insieme alle altre certificazioni dei nostri campus logistici, permetterà alla nostra azienda di offrire un servizio sempre più completo e di dare valore aggiunto significativo ai nostri clienti e al business futuro”.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience