Fercam annuncia l’acquisto di automezzi alimentati a LNG

Fercam annuncia l’acquisto di automezzi alimentati a LNG

Vota questo articolo
(0 Voti)

L’operatore logistico Fercam ha siglato un accordo per l’acquisto delle prime 2 motrici Iveco alimentate a gas naturale liquefatto (LNG).

Inoltre, nell’ambito dell’accordo, è stata stabilita un’opzione per ulteriori 10 motrici, non appena sarà operativa la stazione di rifornimento LNG a Vipiteno, in provincia di Bolzano.

Johann-Friedrich Harder, Responsabile della filiale Fercam di Bolzano e del parco mezzi dell’azienda, ha sottolineato: “Gli automezzi LNG richiedono un investimento iniziale superiore, ma sono notevoli i vantaggi in termini di sostenibilità, in quanto con motrici ad alimentazione a gas naturale liquido si riducono quasi a zero le emissioni di particolato, anche sottile, e si registra un abbassamento significativo anche per le emissioni di NOx”.

Infatti, è secondo i dati della casa produttrice che i valori omologati per le emissioni degli automezzi LNG risultano essere inferiori del 60% per NOx e -99% per le PM rispetto ai valori soglia dei motori Euro 6. Oltre a ciò, con l’impiego dei nuovi camion utilizzati per attraversare il Brennero, si avrà una notevole riduzione del rumore con un abbassamento di ulteriori 9 decibel rispetto al valore soglia fissato per i mezzi finora definiti a basso inquinamento acustico, con conseguente dimezzamento del rumore percepito.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience