Gruppo Masserdotti digitalizza la comunicazione off line

Gruppo Masserdotti digitalizza la comunicazione off line

Vota questo articolo
(0 Voti)

Nell’attuale scenario, lo store è orientato anche a individuare nuovi significati in ambito relazionale e i retailer sono sempre più consapevoli dell’importanza insita nella tecnologia fino al punto di implementare sistemi specifici quali Intelligence Analytics e Digital Signage.

Alberto Masserdotti, CEO di Gruppo Masserdotti, commenta: “L’adozione di nuove tecnologie è funzionale all’evoluzione dello store che diventa media di comunicazione. I sistemi digitali nel retail influenzano il modo in cui gli utenti interagiscono con i brand off line, trasformando i negozi fisici in touchpoint con un ruolo fondamentale nel customer journey”.

Gruppo Masserdotti, player nel panorama visualcom, oggi, tra gli acceleratori della Digital Transformation con il brand Dominodisplay e specializzato in soluzioni Digital Signage, Mobility e IoT, affronta una nuova fase della sua storia cinquantennale, presentandosi con una nuova brand identity che evidenzia il nuovo posizionamento, l’evoluzione continua dell’offerta e delle aree di intervento. È da questo presupposto che il pay-off “Image evolution” mantiene l’heritage del “lavoro sull’immagine”, abbinando la parola evolution per sottolineare il significativo cambiamento in atto nel retail.

Il CEO di Gruppo Masserdotti sottolinea: “Grazie ai continui investimenti in R&D e al reparto produttivo contemporaneo che porta in seno il concetto di Industry 4.0, operiamo in qualità di partner tecnologico industriale per progetti di visual communication con un forte focus sull’evoluzione del retail da negozio a media”. Sulla base di tale ottica, i punti vendita devono ricevere i consumatori in spazi accoglienti e flessibili che, grazie al supporto tecnologico, diventano mutevoli e parlanti.

Alla Digital Decoration, che consente di “vestire” gli spazi senza dover sostenere costosi interventi di muratura, Masserdotti ha scelto di associare la versatilità dei sistemi multimediali con plurime funzioni quali offrire una scoperta di tipo multisensoriale del prodotto, personalizzare il percorso di acquisto e, infine, favorire l’accesso alle informazioni.

Davide Turatti, Direttore Marketing di Gruppo Masserdotti, traccia lo scenario in essere evidenziando il ruolo della tecnologia presso gli store: “Il consumatore è al centro e vive esperienze sempre più immersive e fluide, a contatto con la marca. La tecnologia in-store potenzia l’attività di branding, migliora la customer satisfaction e favorisce l’engagement”.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience