FAAC lancia On Air, la porta automatica con digital signage integrato

FAAC lancia On Air, la porta automatica con digital signage integrato

Vota questo articolo
(1 Vota)

FAAC ha lanciato sul mercato il primo ingresso automatico multimediale dotato di display integrato che interagisce con la potenziale clientela.

Nel dettaglio, si tratta di uno strumento di comunicazione che consente a retail e GDO di realizzare azioni di proximity marketing. L’esperienza di FAAC abbinata al know-how di Samsung e alla tecnologia della piattaforma MagicINFO ha consentito la creazione di On Air, il primo ingresso automatico con sistema digital signage integrato. FAAC, grazie a On Air, il primo ingresso automatico multimediale dotato di un display integrato in grado di interagire con la potenziale clientela, quindi, ridisegna questo innovativo modo di comunicare con i clienti del retail: infatti, unendo le funzioni di una porta automatica di altissima qualità con il digital signage, On Air diventa un innovativo strumento di marketing e un potente mezzo digitale di vendita.

La tecnologia rende semplice e, allo stesso tempo, efficace il funzionamento di On Air: le telecamere presenti sulla porta consentono di identificare il genere e l’età di chi entra nello store o nel luogo di aggregazione. In seguito, il dato viene trasmesso al software che, in base a tali informazioni, sceglie i contenuti più idonei da proiettare sui monitor ad alta definizione incorporati nell’ingresso. Immagini e video vengono rivolti a una clientela targettizzata, consentendo di selezionare in modo ottimale prodotti e promozioni da proporre in rotazione.

Inoltre, il software permette di tenere il conteggio numerico di chi entra, le statistiche di accesso e la tipologia di clienti: con tale sistema, è possibile analizzare anche i flussi di persone che accedono e verificare le performance di eventuali promozioni o di campagne informative attivate. La piattaforma MagicINFO6 di Samsung, il software gestionale per la pianificazione dei contenuti, di agevole utilizzo, può essere controllata sia in locale che da remoto, pertanto, adattandosi alle più diverse esigenze di comunicazione.

Oltre a ciò, di fondamentale rilevanza è il fatto che On Air non lede in alcun modo la privacy delle persone, dal momento che le immagini catturate dalle telecamere non vengono mai memorizzate e il software non fa altro che attribuire genere ed età presunta senza che intervenga alcun tipo di riconoscimento dell’identità della clientela in entrata o dei passanti.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience