CONIP introduce la cassa in plastica riciclata per l’ortofrutta

CONIP introduce la cassa in plastica riciclata per l’ortofrutta

Vota questo articolo
(0 Voti)

CONIP introduce la cassa per ortofrutta prodotta con plastica riciclata certificata e riciclabile al 100%.

La soluzione è stata progettata, realizzata e messa in commercio proprio dal Consorzio Nazionale Imballaggi Plastica, il primo in Italia ad applicare, da oltre 20 anni, l’economia circolare attraverso la creazione del closed loop, il meccanismo che permette di riutilizzare la materia prima seconda proveniente dal riciclo dei propri imballaggi al fine di produrre nuove casse.

Nel dettaglio, reimpiegando la plastica riciclata, nel 2017, sono stati prodotti nuovi imballaggi per un totale pari a 85,9 mila tonnellate e ciò ha consentito di ottenere vantaggi sui versanti economico, ambientale e sociale. In particolare, le attività del CONIP rappresentano un vero e proprio esempio virtuoso di economia circolare concreto e funzionante, basato su uno stretto rapporto tra tutti gli attori del circuito consortile: produttori, utilizzatori, raccoglitori, riciclatori.

Il comparto che utilizza in maggior misura le casse in plastica riciclata prodotte dal circuito è quello ortofrutticolo, dal momento è proprio grazie a tali casse che vengono preservate le proprietà organolettiche e nutrizionali dei prodotti, osservati gli standard igienici e ottenuti ottimi risultati nell’ambito della catena del freddo, mantenendone l’aspetto inalterato.

Con più di 400 modelli di casse, il sistema CONIP riesce a soddisfare ampiamente le necessità provenienti dal mercato di riferimento.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience