Lanciato GOfredo, il dispositivo di monitoraggio IoT delle temperature a norma HACCP

Lanciato GOfredo, il dispositivo di monitoraggio IoT delle temperature a norma HACCP

Vota questo articolo
(0 Voti)

Sensor Chain for Business e White Sheep hanno annunciato il lancio in Italia di GOfredo, il dispositivo autoinstallante progettato per monitorare temperatura e umidità nei frigoriferi e nelle celle frigorifere.

In particolare, il nuovo device è in grado di compilare automaticamente i registri HACCP per la catena del freddo, il tutto in modalità Internet of Things. GOfredo misura e trasmette in real time, tramite il sito e sull’App dedicata, i dati delle aree refrigerate monitorate, conservando il registro giornaliero delle temperature e con marca temporale conforme alla normativa HACCP vigente.

Nei casi di anomalie o di guasti agli impianti di refrigerazione, GOfredo invia un allarme immediato tramite e-mail o sms al contatto fornito in fase di registrazione.

Federico Sestan, Presidente di Sensor Chain for Business, dichiara: “Siamo emozionati e orgogliosi di lanciare il nostro prodotto sul mercato italiano. L’idea è nata da un gruppo di professionisti del settore, spinti dalla necessità di avere un costante e sicuro monitoraggio degli ambienti refrigerati e dall’esigenza di semplificare la gestione dei dati nel rispetto della normativa HACCP”.

Sestan, poi, sottolinea: “Per la realizzazione, abbiamo scelto di appoggiarci a realtà completamente italiane, dalla produzione del dispositivo, fino al suo confezionamento, così da realizzare un prodotto interamente Made in Italy”.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience