CheckBonus: tecnologia e marketing per riportare lo shopping in store

CheckBonus: tecnologia e marketing per riportare lo shopping in store

Vota questo articolo
(1 Vota)

CheckBonus, start-up dell’omonima APP che consente di ottenere buoni spesa e gift card entrando nei punti vendita fisici e interagendo con i brand all’interno degli store, delinea in 4 step una possibile strategia per accrescere gli acquisti.

Per CheckBonus, è grazie alle nuove tecnologie che, oggi più che in passato, è possibile trasformare il customer journey in un’esperienza semplice e, al tempo stesso, coinvolgente.

Ecco i 4 passaggi orientati a riportare il cliente in store utilizzando le funzionalità offerte dalle nuove tecnologie nell’ambito del marketing di prossimità:

Aumentare il traffico in store: questo aspetto è fondamentale dal momento che la costante pedonalità è realmente in grado di aumentare le vendite. Una pratica da tenere in considerazione è il geofencing che invia push notification geolocalizzate ai consumatori quando passano vicino al negozio. Altra attività favorevole è quella di creare sistemi di rewarding che incentivino l’utente alla ripetitività della visita presso il punto vendita.

Guidare il consumatore verso lo scaffale: sfruttando il proximity marketing con l’invio di messaggi e notifiche push contestuali, è possibile indirizzare i consumatori potenziali verso aree o reparti precisi all’interno del negozio. Una volta che il consumatore ha raggiunto il punto di interesse, è possibile inviargli ulteriori notifiche di tipo promozionale che lo spingano ad acquistare un determinato prodotto.

Aumentare l’engagement tra brand e consumatore: molti studi dimostrano non soltanto che il consumatore odierno ama essere maggiormente coinvolto nelle pratiche d’acquisto, ma che desidera anche una shopping experience più coinvolgente. Per rispondere a questo bisogno, è importante far dialogare il brand con il consumatore e, in tal caso, attraverso notifiche in store, i prodotti possono diventare parlanti e comunicare direttamente con il consumatore.

Favorire l’acquisto con promozioni e buoni sconto: buoni e promozioni aiutano anche a favorire l’aumento della spesa in negozio. A tale proposito, CheckBonus, essendo un sistema basato su reward, offre ai propri utenti sia la possibilità di accumulare punti a ogni ingresso nei punti vendita convenzionati e sia, raggiunte determinate soglie punti, di accedere al catalogo premi e richiedere premi quali gift card o buoni sconto.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience