Alessandro Malinverno di ABIServizi: l’innovazione protagonista al Salone dei Pagamenti 2017

Alessandro Malinverno di ABIServizi: l’innovazione protagonista al Salone dei Pagamenti 2017

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il processo di trasformazione digitale in atto coinvolge significativamente anche il sistema dei pagamenti, di fatto, imponendo obiettivi e strategie rivolti all’innovazione. È in questo senario che, a Milano, dal 22 al 24 novembre 2017, si terrà il Salone dei Pagamenti. Ne parliamo con Alessandro Malinverno, Direttore Generale di ABIServizi, la società di servizi dell’Associazione Bancaria Italiana.

Nell’ambito della crescente digitalizzazione dei sistemi di pagamento, qual è il ruolo svolto dal Salone?

Il Salone dei Pagamenti vuole essere un incubatore di idee sull’innovazione nei servizi finanziari, un polo in grado di promuovere il confronto sull’evoluzione dei pagamenti e sull’integrazione fra tecnologie digitali coinvolgendo banche, imprenditori, FinTech, PA, professionisti e cittadini. Le tre giornate si articoleranno in un calendario di conferenze e appuntamenti a ingresso gratuito che saranno arricchiti sia da un ampio spazio espositivo nel quale conoscere e sperimentare le nuove soluzioni proposte dai partner, sia da percorsi di educazione finanziaria in cui saranno protagonisti gli attori del settore e le FinTech. Sono previste sessioni di approfondimento, formazione e aggiornamento sulle nuove tecnologie che rivoluzioneranno il mercato dei pagamenti, sulle cripto valute che, anche in Italia, iniziano a diffondersi e sui pagamenti social e peer to peer. In programma anche una rassegna esaustiva delle applicazioni per i pagamenti in mobilità e una sezione in cui si sveleranno le principali tendenze globali in termini di processo di acquisto.

A suo avviso, oggi, cosa significa essere davvero innovativi nei sistemi di pagamento?

L’innovazione è la capacità di cogliere nuove sfide e di mettere la tecnologia al servizio delle persone. Il settore è da tempo in grande fermento sia per il fiorire continuo di nuove soluzioni che ampliano il panorama dei metodi di pagamento sia per la crescente competizione dovuta all’ingresso di nuovi attori sul mercato. In Italia, ci sono le condizioni per una ulteriore accelerazione, con vantaggi per PA, esercenti e cittadini. La consapevolezza e la conoscenza dei benefici e dei punti di attenzione sui servizi di pagamento sono fondamentali. In questa direzione, il Salone dei Pagamenti giocherà un ruolo chiave. Per le aziende, bancarie e non, infatti, rappresenta un’occasione per approfondire gli impatti attesi dell’evoluzione tecnologica, regolamentare e competitiva sul proprio business nei prossimi anni.

Il mondo bancario italiano come si sta attrezzando sul versante degli EPayments?

I pagamenti innovativi sono una priorità. La promozione di servizi di pagamento innovativi, efficienti e sicuri è unanimemente riconosciuto come un obiettivo strategico. Il tema sarà affrontato in numerose sessioni del Salone dei Pagamenti sia con riferimento agli aspetti legati alla sicurezza e sia riguardo al tema della tempestività nel perfezionamento delle transazioni. Il nostro evento vuole accendere i riflettori anche sulle opportunità offerte da una società “Cash-lite” e illustrerà le iniziative che potranno essere messe in campo a supporto della diffusione dei pagamenti digitali. Le sessioni approfondiranno la relazione tra transazioni, nuove tecnologie e identità digitale.

Parliamo di sicurezza nell’ambito dei pagamenti digitali: a che punto siamo? 

In tema di sicurezza, è sempre più opportuno promuovere momenti di informazione specifica per gli addetti ai lavori e di educazione per i consumatori, giovani e meno giovani. Al Salone, si avrà modo di parlare degli aspetti legali e dei profili operativi. Alcuni appuntamenti da non perdere per gli addetti ai lavori sono venerdì 24 alle ore 11 per “Cybercrime e Pagamenti”, sessione dove verranno analizzati casi di studio, relativi alle frodi su POS di nuova generazione, il rapporto tra black market e carte di credito/debito, le relazioni tra il Cybercrime e riciclaggio. Alle 9 e 30 dello stesso giorno, è previsto poi un incontro che approfondirà l’evoluzione delle strategie di truffa e il tema della formazione di personale interno alle banche e ai circuiti di pagamento.

Salone dei Pagamenti 2017: quali sono le principali aspettative di ABIServizi?

Il nostro obiettivo è promuovere l’innovazione nella filiera dei pagamenti e avvicinare i cittadini all’uso consapevole delle nuove tecnologie. In questa seconda edizione, ci aspettiamo di confermare il nostro ruolo di principale appuntamento italiano del settore, accrescendo, al contempo, il coinvolgimento delle giovani generazioni. Per questo motivo, abbiamo messo in calendario un approfondimento sulle esigenze finanziarie dei Millennials e specifiche sessioni di educazione finanziaria.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience