http://www.ikn.it/evento/10296/customer-day/home

 

Remy Malchirand di Manhattan Associates: soluzioni digitali per la performance dei retailer

Remy Malchirand di Manhattan Associates: soluzioni digitali per la performance dei retailer

Vota questo articolo
(0 Voti)

Manhattan Associates è una società tecnologica operante sia nel comparto della supply chain che in quello del commercio omnicanale. Le solutions realizzate dalla tech company mirano ad attivare un flusso unico di informazioni nell’ambito dell’azienda cliente, unificando la totalità dei sistemi informatici in modo da consentire al consumatore di ricevere i prodotti tramite l’esecuzione ottimale dei processi di supply chain.

A supporto delle aziende clienti e nell’ottica dell’incremento della redditività, Manhattan Associates opera attraverso la propria piattaforma tecnologica, progettando, realizzando e distribuendo soluzioni cloud e on-premise rivolte ad attivare la massima connessione tra i punti vendita e i centri di produzione, allineando, quindi, i processi e i canali di vendita on line e off line con le operazioni logistiche. Ne abbiamo parlato con Remy Malchirand, Managing Director South Europe di Manhattan Associates.

Per quanto riguarda la supply chain di un retailer che opera anche nel canale on line, qual è il plus del servizio che proponete?

Le nostre soluzioni, tra i vari vantaggi, consentono di disporre di accurate analisi in real time che offrono alle aziende un’ampia visione delle performance del magazzino, offrendo approfondimenti di immediata utilità per rispondere sia alle esigenze che alle problematiche relative alla supply chain.

Sul versante della valorizzazione della customer experience, cosa potete offrire a un retailer che intende con sempre maggiore forza investire sul canale digitale per dialogare con i propri clienti?

Di recente, abbiamo lanciato una solution che consente ai retailer di accedere a nuovi insight relativi alla shopping experience individuale, assistendoli nel fornire un servizio efficiente e, al tempo stesso, fortemente personalizzato.

Di cosa si tratta, nello specifico?

È il Manhattan Customer Engagement, che fa parte della nuova piattaforma Manhattan Active Omni: si tratta del primo strumento che connette in real time le conversazioni dei clienti attraverso le piattaforme social, come Facebook e Twitter, abbinandole con le informazioni relative ai loro ordini per fornire agli addetti alla vendita e all’assistenza una visione completa e accurata del percorso di acquisto di ciascun cliente.

Per quanto riguarda i vostri ambiti di competenza, quali sono le maggiori priorità dei retailer?

Maggiore efficienza e velocità, dato che sono i fattori chiave che si ripercuotono su tutta la catena di fornitura e che influenzano le operazioni di magazzino, in particolare, per quei retailer che vendono anche on line i propri prodotti.

Voi assistete già importanti player del retail italiano. Intendete rivolgervi anche a realtà di dimensioni più ridotte?

Certamente. Oggi, la competizione si sposta sempre di più anche nel canale on line e, considerata la marcata concorrenza di grandi operatori e-commerce (per esempio, Amazon), per tutte le realtà distributive diventa sempre più necessario il ricorso a soluzioni in grado di aumentarne performance ed efficienza. In questo periodo, stiamo intensificando il nostro programma di sviluppo anche in Italia, dato che consideriamo il vostro Paese un mercato estremamente interessante e denso di potenzialità.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience