Nel secondo trimestre 2019, boom di clienti per Zalando

Nel secondo trimestre 2019, boom di clienti per Zalando In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

Durante il secondo trimestre del 2019, Zalando ha registrato un considerevole aumento dei clienti attivi, nei 17 mercati europei in cui opera, pari a +3,7 milioni (+15,2%) rispetto all’analogo periodo del 2018, fino a raggiungere quota 28,3 milioni.

Sempre nello stesso periodo, le visite alla piattaforma on line sono cresciute del +34,3%, raggiungendo quota 986,4 milioni, di cui l’84% derivanti da dispositivo mobile e con un numero record di ordini pari a 36,1 milioni. Inoltre, dopo un primo semestre 2019 estremamente di segno positivo, Zalando ha incrementato la propria prospettiva di profitto fino ad attestarsi nella metà superiore della forbice 175-225 milioni di EBIT rettificato (in precedenza, nel range).

Il player del fashion e-commerce, di fatto, conferma le direttive annue di crescita del GMV compresa tra il +20% e il +25% e si aspetta un aumento dei ricavi nella parte bassa della forbice (precedentemente, nella parte inferiore del range).

Infine, in una nota, Zalando conferma anche le stime di investimento per circa 300 milioni di euro.

David Schröder, Chief Financial Officer di Zalando, sottolinea: “Sempre più clienti scelgono Zalando come punto di partenza per la moda in Europa, il cosiddetto Starting Point for Fashion, a dimostrazione del fatto che i nostri continui sforzi per offrire la migliore esperienza di moda possibile stanno avendo successo”.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience