Zebra Technologies lancia MC9300, il mobile computer per l’economia on-demand

Zebra Technologies lancia MC9300, il mobile computer per l’economia on-demand In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

Zebra Technologies ha lanciato MC9300, il nuovo mobile computer ultra rugged basato su sistema Android per l’economia on-demand.

MC9300 è un’evoluzione ulteriore della serie MC9000 e offre alle aziende la possibilità di modernizzare le proprie soluzioni mobile in modo di stare al passo con le crescenti esigenze dell’e-commerce, contenendo i tempi di formazione, perfezionando sia la velocità che e la precisione di esecuzione e accrescendo la produttività.

Concepito per offrire un vantaggio in termini di prestazioni agli operatori di prima linea in vari segmenti industriali, dalla gestione del magazzino alla produzione, dalla logistica al retail, MC9300 è destinato ad applicazioni di gestione dell’inventario, ricevimento/prelievo, elaborazione dei resi, cross docking, controllo qualità, tracciabilità dei componenti e, infine, controllo dei prezzi.

La sua tecnologia di scansione può leggere i codici a barre DPM (Direct Part Mark), dot peen e laser-etched barcode e di acquisire velocemente codici a barre 1D o 2D in qualsiasi condizione da 10 centimetri fino a 25 metri, offrendo la necessaria flessibilità per la scansione degli articoli in piccoli contenitori o in pallet sulle scaffalature superiori del magazzino. In più, la batteria PowerPrecision+ 7000mAh massimizza sia l’efficienza che la produttività degli operatori, riducendo i tempi morti.

Joe White, Vice President and General Manager, Enterprise Mobile Computing di Zebra Technologies, ha dichiarato: “Con oltre 3,2 milioni di mobile computer MC9000 venduti dal 2003, Zebra, partendo dal mobile computer di classe enterprise più venduto e affidabile, lo ha ulteriormente migliorato, consentendo alle aziende di migrare da Windows ad Android in modo semplice e veloce. Abbiamo migliorato l’ergonomia e aggiunto più di 20 nuove funzionalità per elevare il livello delle prestazioni delle applicazioni e degli accessori, migliorare il comfort dell’utente, la facilità d’uso, la resistenza, la flessibilità di acquisizione dati e la gestione dei dispositivi”.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience