Mastercard: i consumatori italiani sempre più propensi allo shopping via mobile

Mastercard: i consumatori italiani sempre più propensi allo shopping via mobile In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

Dalla ricerca European Mobile Commerce Study, realizzata da Mastercard in collaborazione con la società di ricerche di mercato Innofact, emerge che la propensione agli acquisti via mobile dei consumatori italiani è superiore alla media europea.

Di fatto, l’Italia conferma la propria propensione sia verso gli acquisti via mobile che verso i pagamenti smart. L’85% degli italiani interpellati ha dichiarato di usare i propri dispositivi mobile per fare shopping, il 34% lo usa addirittura spesso e il 14% addirittura sempre. Insieme alla Germania e alla Polonia e subito dietro alla Spagna e all’Irlanda, l’Italia risulta, quindi, il Paese con la più elevata attitudine dei propri cittadini al mobile shopping.

Particolarmente significativi altri dati relativi al trend: il 43% degli italiani, ben al di sopra della media europea (39%), utilizza lo smartphone per acquistare una (27%) o più volte (16%) alla settimana e, oltre a ciò, 4 italiani su 5 (l’80%) usano le diverse App dedicate sul proprio smartphone per fare shopping, sorpassando la media europea (75%). Il 62% dei nostri connazionali utilizza da 2 a 5 App installate sul proprio smartphone per fare acquisti.

Michele Centemero, Country Manager di Mastercard Italia, commenta così il trend rilevato dall’European Mobile Commerce Study: “Gli italiani non hanno fatto solo entrare lo shopping via mobile nella loro quotidianità, ma lo preferiscono perché è veloce, facile e sicuro. Non c’è dubbio che il passaggio allo shopping mobile stia trasformando il commercio in tutto il continente, Italia compresa. Gli italiani hanno adottato le innovazioni di pagamento facendo proprie nella loro vita quotidiana”.

Inoltre, Centemero aggiunge: “Per il prossimo Natale, lo studio evidenza una forte propensione dei nostri connazionali a effettuare acquisti attraverso gli smartphone, utilizzando il loro tempo libero per comprare regali comodamente da casa o durante i viaggi sui mezzi pubblici”.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience