Attivato da Bennet il servizio Google Pay per pagare la spesa nei suoi store

Attivato da Bennet il servizio Google Pay per pagare la spesa nei suoi store In evidenza

Vota questo articolo
(1 Vota)

L’insegna Bennet ha attivato l’App Google Pay nei suoi punti vendita.

Il nuovo servizio messo a disposizione dei clienti Bennet, oltre a consentire di gestire le carte di credito e di debito direttamente ricorrendo all’account Google, permette di pagare in sicurezza su App e siti web in tutti gli store che supportano i pagamenti in modalità contactless e su tutte le property Google, compresi Google Play e YouTube. Nel dettaglio, l’App Google Pay è compatibile sia con i device dotati di sistema operativo Android (Android 5+) e sia con gli smartwatch Wear OS dotati di tecnologia NFC.

I clienti dell’insegna possono scaricare l’App e aggiungere una carta di credito, di debito o prepagata emessa da una qualsiasi delle banche supportate o attivare il servizio direttamente nell’applicazione di mobile banking della propria banca. Per quanto attiene al funzionamento, è sufficiente attivare lo schermo del proprio dispositivo e appoggiarlo al terminale per effettuare il pagamento contactless, grazie alla tecnologia Near Field Communication (NFC).

Bennet

Con una nota diffusa dalla sede centrale di Montano Lucino (Como), da Bennet fanno sapere: “Continua la nostra attenzione verso l’innovazione. In particolare, con Google Pay diamo la possibilità ai nostri clienti di rendere ancora più veloce la spesa, semplificando il momento del pagamento”. Lo scorso mese di Marzo, l’insegna si era già dotata dell’App Samsung Pay per i pagamenti presso i punti vendita. Bennet è presente sul territorio italiano con 62 ipermercati e presso 45 gallerie commerciali.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience