Sixth Continent chiude il primo trimestre 2018 in forte crescita

Sixth Continent chiude il primo trimestre 2018 in forte crescita In evidenza

Vota questo articolo
(2 Voti)

Sixth Continent, la piattaforma digitale caratterizzata da un’innovativa formula di credit back e profit sharing, ha annunciato che, nel primo trimestre 2018, ha conseguito un aumento pari al +400% rispetto al venduto dell’analogo periodo del 2017.

Nel dettaglio, con un fatturato giornaliero di circa 100mila euro e che cresce del +30% ogni mese con l’aumentare esponenziale della propria community, anche grazie ai recenti investimenti in pubblicità, Sixth Continent prosegue a ritmo sostenuto nel suo piano di espansione. Gli ottimi risultati di vendite e di crescita, di fatto, sembrano confermare la road map della casa madre americana SixthContinent Inc., con sede a San Francisco e intenzionata a diventare Public Company entro il 2020.

Per raggiungere l’ambizioso obiettivo, Sixth Continent ha in programma un riassetto organizzativo che vedrà presto l’ingresso di alcuni Fondi con i quali sono già stati siglati accordi preliminari, mentre già iniziate, con la consulenza di società internazionali specializzate in head hunting, le selezioni di nuovi manager di alto profilo che andranno a potenziare i Board della società statunitense e di quella europea che ha sede a Milano. In particolare, Sixth Continent è impegnata a selezionare figure professionali di alto livello come un CFO che abbia già seguito un’IPO a New York, un Direttore Marketing preferibilmente proveniente da una grande piattaforma web globale e un Chairman con profilo internazionale in settori affini alla company per affiancare l’attuale CEO Francesca Roveda.

La componente europea di Sixth Continent, infine, ha comunicato ufficialmente che, entro il 2018, effettuerà un importante aumento di capitale e trasformerà la forma societaria in SPA, istituendo organi di verifica esterni ed indipendenti. Oltre al Board, a cambiare sarà anche l’assetto societario, portando il Founder Fabrizio Politi ad una quota minoritaria e inferiore al 15%, in ragione dei nuovi investimenti di capitale.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience