Siglato l’accordo per l’acquisizione di Verifone Systems da parte di Francisco Partners

Siglato l’accordo per l’acquisizione di Verifone Systems da parte di Francisco Partners

Vota questo articolo
(0 Voti)

La società specializzata nelle soluzioni di pagamento e commerciali Verifone Systems e Francisco Partners, tra le più importanti società di private equity focalizzate sulla tecnologia, hanno annunciato di aver siglato un accordo definitivo di acquisizione.

Nel dettaglio, un gruppo di investitori guidato da Francisco Partners acquisirà Verifone per 23,04 dollari per azione per un valore totale di circa 3,4 miliardi di dollari, comprensivo dell’indebitamento netto dell’azienda. I termini dell’accordo prevedono che gli azionisti di Verifone riceveranno 23,04 dollari in contanti per ogni azione ordinaria detenuta, segnando un sovrapprezzo pari a circa il 54% del prezzo di chiusura dell’azione della società (pari a 15 dollari) riferito al 9 aprile 2018.

Il Consiglio di Amministrazione ha approvato all’unanimità l’accordo definitivo e ha raccomanda ai soci di votare a favore dell’operazione che, una volta completata, renderà Verifone una società privata. Di fatto, l’operazione di acquisizione non è soggetta a condizioni di finanziamento e si prevede che si concluderà durante il terzo trimestre del 2018, subordinatamente alle consuete condizioni di chiusura, tra le quali il ricevimento delle approvazioni degli azionisti e delle autorità di vigilanza.

Inoltre, l’accordo di fusione prevede un periodo di “go-shop” che consente sia al Consiglio di Amministrazione che ai consulenti di Verifone di avviare, sollecitare e incoraggiare trattative con le parti che presenteranno proposte alternative di acquisizione entro il prossimo 24 maggio 2018.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience