Splio nomina Jean-Baptiste Le Blan General Manager Cina e implementa WeChat nella Customer Platform

Splio nomina Jean-Baptiste Le Blan General Manager Cina e implementa WeChat nella Customer Platform

Vota questo articolo
(0 Voti)

Jean-Baptiste Le Blan è stato nominato nuovo General Director della filiale di Splio in Cina. Inoltre, Splio ha annunciato ufficialmente l’integrazione di WeChat quale ulteriore canale della sua Customer Platform per tutti i brand che intendono sviluppare il rispettivo mercato in Asia o estendere la propria customer strategy.

Con più di 500 clienti nel mondo, tra i quali Caudalie, il Gruppo Beaumanoir e Newlook in Cina, Splio offre ai brand la possibilità di allineare la loro strategia sia on line che off line per fornire ai propri consumatori una customer experience seamless. Inoltre, Splio permette alle aziende di attivare una relazione esclusiva e personalizzata con i propri clienti, attraverso processi mirati di loyalty marketing i cui vantaggi sono riconoscibili nell’aumento sai delle vendite che dei tassi di conversione delle attività sui vari canali. In particolare, l’omnicanalità funge da fattore chiave per i brand presenti in Cina, Paese in cui i vari canali digitali rappresentano, al tempo stesso, una significativa opportunità e un ambito importante dove sviluppare una comunicazione efficace.

Mireille Messine, CEO di Splio, ha sottolineato: “Jean-Baptiste conosce molto bene il mercato cinese e le sue dinamiche. Ha una forte esperienza in ambito digital e può colmare il divario esistente tra brand europei e cinesi. Splio è un vero e proprio partner tecnologico che supporta le aziende europee che desiderano espandere il proprio business in Cina e Jean-Baptiste sa esattamente come aiutarle a realizzare la loro omnichannel transformation”. A sua volta, Jean-Baptiste Le Blan, ha commentato: “Ora più che mai l’omnicanalità e una customer experience coerente su tutti i canali sono elementi fondamentali in Cina, soprattutto perché è il consumatore cinese che ne sente l’esigenza”.

Inoltre, riferendosi all’introduzione di WeChat nella Customer Platform di Splio, Le Blan ha aggiunto: “WeChat è un ecosistema, uno stile di vita e, per i brand, un canale fondamentale per comunicare con i consumatori cinesi. La Customer Platform Splio, ora, integra questo nuovo canale che risponde perfettamente alle esigenze della strategia omnichannel dei brand in Cina”.

Quindi, grazie all’integrazione di questo ulteriore canale nell’ecosistema targato Splio, i brand saranno nelle condizioni di ideare campagne sia on line che off line e, utilizzando i propri dati e la conoscenza dei rispettivi clienti, potranno attivare comunicazioni personalizzate e segmentate in un mercato costituito da oltre un miliardo di potenziali clienti.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience