Avancasse della GDO: lanciato il progetto targato Ventura per gli acquisti d’impulso

Avancasse della GDO: lanciato il progetto targato Ventura per gli acquisti d’impulso

Vota questo articolo
(0 Voti)

Ventura, azienda specializzata nella creazione di mix di frutta secca, ha presentato il nuovo progetto di category “healthy food” dedicato alle avancasse della GDO.

Il progetto è diretto a proporre una selezione di prodotti della linea BBMIX Bontà e Benessere negli spazi dedicati appositamente agli acquisti d’impulso. I mix di frutta secca ed essiccata rispondono alle crescenti esigenze di consumo “on the go” e di benessere: infatti, una ricerca condotta su un campione di 832 responsabili di acquisto evidenzia come almeno il 33% vorrebbe trovare i mix alle casse, mentre il 29% suggerisce la multi-presenza in più aree dello stesso store.

Fabio Tosello, Direttore Vendite di Ventura, ha così commentato: “Questi dati evidenziano come sia diventato strategico e lungimirante allargare l’esposizione dei formati pocket funzionali al di là del settore ortofrutta, offrendo così maggiori opportunità di acquisto, incrementando i momenti d’impulso all’interno del punto vendita e garantendo la copertura di una domanda in costante crescita”.

Il nuovo progetto category per le insegne della GDO, oltre a una prima fase di consulenza, prevede la progettazione degli spazi avancasse e pre-avancasse, nonché la costruzione delle strutture extra display dedicate all’assortimento di tutta la linea Bontà e Benessere. Nello specifico, quindi, si tratta di una tecnica espositiva adattata all’area che precede l’area dove il consumatore perfeziona il pagamento della propria spesa presso il punto vendita.

Ma c’è dell’altro, come ha sottolineato lo stesso Fabio Tosello: “Stiamo già lavorando con le principali insegne che hanno accolto con entusiasmo questo progetto, vista la crescente domanda da parte dei consumatori attenti alla sana alimentazione. I primi risultati sono positivi. Si tratta di un progetto con un elevato potenziale e stiamo sperimentando con successo l’iniziativa category anche con altri canali distributivi come le farmacie e le parafarmacie dove l’esigenza di snack salutistici è prioritaria”.