Retail e Innovazione: 6 start-up vincono l’acceleratore “Magic Wand Retail Revolution”

Retail e Innovazione: 6 start-up vincono l’acceleratore “Magic Wand Retail Revolution”

Vota questo articolo
(0 Voti)

Sono 6 le start-up vincitrici di “Magic Wand Retail Revolution”, il primo acceleratore italiano rivolto all’innovazione tecnologica nel retail.

Dopo aver terminato la prima fase con più di 300 ore di formazione avanzata e advisoring, le start-up Dilium, Disignum, Eligo, Impossible Minds, InTribe e Wenda accedono alla seconda fase del progetto che permetterà loro di validare i modelli di business sviluppati durante gli ultimi due mesi e, quindi, di entrare a far parte del portfolio di Digital Magics, il più importante incubatore di start-up digitaliMade in Italy” attivo in Italia.

Ciascuna delle 6 start-up riceverà un investimento iniziale pari a 90mila euro e parteciperà ai due eventi esclusivi, organizzati a Londra e a Milano, presentando le rispettive innovazioni a importanti investitori italiani e internazionali. La mission “Magic Wand Retail Revolution” consiste nell’innovazione nel settore retail, nel miglioramento dell’esperienza dei clienti e nella creazione del negozio del futuro, al tempo stesso, connesso e omnicanale.

Sempre con la partecipazione di Digital Magics, è al termine del programma di accelerazione che è previsto un ulteriore round di investimento. Grazie alla collaborazione con 200Crowd, piattaforma di equity crowdfunding, gli investitori interessati a partecipare ai round d’investimento avranno la possibilità di investire in tutte le start-up vincitrici tramite un veicolo costituito ad hoc.

Ed ecco i profili delle innovative start-up vincitrici di “Magic Wand Retail Revolution”:

  • Dilium sviluppa Arcadia per creare, grazie alla Realtà Aumentata, percorsi interattivi negli store che migliorino la customer experience e definiscano nuovi punti di contatto con il cliente.
  • Disignum ha progettato CRM 4Retail, piattaforma in Cloud che, grazie alla multicanalità, analizza e studia i comportamenti dei clienti.
  • Eligo è un marketplace che connette gli amanti dell’eleganza e del Made in Italy con i Sartorialist e i Personal Stylist per creare capi e accessori su misura e personalizzati.
  • Impossible Minds ha sviluppato imFlow, suite tecnologica per realizzare interfacce conversazionali vocali automatizzate, cross-piattaforme, digitali, basate sul linguaggio naturale.
  • InTribe realizza progetti di customer insight data intelligence per produrre analisi evolute su esigenze, stili di vita, abitudini ed evoluzioni dei consumatori.
  • Wenda verifica in real time l’integrità dei prodotti food e beverage lungo la catena di distribuzione, dal produttore fino al punto vendita, grazie alla tecnologia IoT (Internet of Things).
Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience