10 start-up finaliste a “Magic Wand Retail Revolution”

10 start-up finaliste a “Magic Wand Retail Revolution”

Vota questo articolo
(0 Voti)

Sono 10 le start-up finaliste a “Magic Wand Retail Revolution” e che hanno ricevuto i primi 5.000 euro: si tratta di Dilium, Disignum, Eligo, Else Corp, Impossible Minds, InTribe, Optimist, Predixit, Scratch&Screen e Wenda.

Magic Wand Retail Revolution” è il primo programma di accelerazione in Italia dedicato al comparto retail e lanciato da Digital Magics con i partner Auchan Retail Italia, Cisco, Do different, Nava Design, Nexi, RDS 100% Grandi Successi, SisalPay e UBI Banca. “Magic Wand Retail Revolution” si pone l’obiettivo di accelerare le migliori start-up italiane, in grado di competere a livello globale, per innovare il comparto del retail, migliorare la customer experience e realizzare il negozio del futuro, connesso e omnicanale, con le tecnologie più evolute.

Tra i prodotti e i servizi innovativi sviluppati dalle 10 start-up finaliste di Magic Wand Retail Revolution”, figurano, tra i vari, il consulente sartoriale del Made in Italy, lo shopping virtuale tramite simulazione 3D, gli assistenti vocali e i chatbot intelligenti che danno suggerimenti ai clienti, gli strumenti tecnologici che analizzano i comportamenti e i gusti delle persone, il “commesso virtuale”, la piattaforma contro lo spreco che verifica in real time l’integrità dei prodotti alimentari nella catena distributiva.

Fra le tante idee inviate su MagicWand.DigitalMagics.com (più di 70), sono stati selezionati i 10 progetti che accedono alla prima fase dell’acceleratore con oltre 300 ore di formazione qualificata e advisoring. L’attività di formazione è a cura della divisione della Digital Magics Startup University.

Dopo la valutazione delle performance rispetto agli obiettivi di crescita delle 10 finaliste, saranno scelte le 6 start-up che concluderanno “Magic Wand Retail Revolution”. Le 6 start-up vincitrici riceveranno 15.000 euro e un percorso di incubazione in Digital Magics del valore di 75.000 euro, entrando a far parte della squadra del più importante incubatore di start-up digitali Made in Italy attivo su tutto il territorio nazionale.

Al termine del programma, le 6 start-up apriranno un round di investimento e sarà Digital Magics a partecipare investendo fino a 150.000 euro in ogni start-up. Oltre a ciò e in partnership con 200 Crowd, piattaforma di equity crowdfunding, sarà costituito un canale di investimento per raccogliere fino a 150.000 euro da investire nel round di ogni start-up.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience