Partnership tra Sealed Air e Zanetti: una packaging solution per la sicurezza alimentare

Partnership tra Sealed Air e Zanetti: una packaging solution per la sicurezza alimentare

Vota questo articolo
(0 Voti)

Anche per l’azienda produttrice di formaggi italiani Zanetti, conseguentemente alla crescita costante delle proprie esportazioni, si è reso necessario identificare una soluzione di confezionamento conveniente e sicura per la distribuzione internazionale di prodotti di alta qualità come il Grana Padano e il Parmigiano Reggiano.

La vasta filiera dei prodotti Zanetti necessita di confezioni ermetiche e sottovuoto sia per garantire la sicurezza alimentare di tutti i prodotti che per evitare gli scarti. Nel 2017, una ricerca di Planet Retail commissionata da Sealed Air in merito agli scarti del processo alimentare e alle differenze inventariali ha rilevato che i retail europei ritengono che fino al 26% dei prodotti a scaffale venga sprecato ed è in questo scenario che Zanetti ha voluto affrontare questo problema al fine di migliorare le proprie credenziali di sostenibilità e l’immagine del proprio brand. Da oltre 30 anni, Sealed Air è fornitore di soluzioni packaging ad hoc per Zanetti.

Quando Zanetti ha esposto l’esigenza di potenziare la sicurezza alimentare e la sostenibilità, Sealed Air ha proposto l’adozione dei sacchi Cryovac OptiDure per le quattro linee di produzione dell’azienda casearia. Grazie alla marcata termoretraibilità e all’elevata resistenza alle sollecitazioni meccaniche, la soluzione targata Sealed Air ha offerto a Zanetti un alto livello di sicurezza nelle fasi post-trasporto ed esportazione, mantenendo il prodotto sicuro attraverso la lunga catena di distribuzione.

Zanetti cheese

Zanetti è stata in grado di apportare un netto miglioramento alla sicurezza alimentare, come dichiarato da un cliente con sede negli USA che ha riportato un’elevata diminuzione degli scarti derivanti dalla perdita del sottovuoto. Ed è, quindi, grazie all’adozione dei sacchi Cryovac OptiDure che Zanetti ha anche ridotto lo spessore del materiale di confezionamento in misura pari al 30%, offrendo rilevanti vantaggi di sostenibilità in tutta la sua catena di fornitura globale. La soluzione ha permesso di ridurre il consumo di energia in fase di produzione e di limitare le emissioni rispetto allo standard di mercato. Inoltre, l’azienda ha assistito anche a un aumento dell’efficienza operativa, che si è tradotto in una notevole riduzione dei costi.

Attilio Zanetti, Amministratore Delegato di Zanetti SpA, sottolinea: “Grazie alla collaborazione con Sealed Air, abbiamo ricevuto una soluzione di confezionamento che massimizza la sicurezza alimentare, preserva la qualità e protegge dalle perdite di vuoto all’interno della nostra estesa catena di fornitura. Inoltre, la soluzione proposta ha aiutato a migliorare la nostra sostenibilità e la resa visiva del prodotto. Tutti questi vantaggi si allineano con la strategia delineata nel nostro primo Bilancio Aziendale Sociale”.

Slide background

PUBLISHING

4.0

MEDIA

experience